Castellammare, finanziati lavori per il restauro del castello arabo-normanno. Scaraglino (LEGA): ringrazio l’assessore Samonà risorsa indispensabile per il territorio

“La lega attua la politica del fare per dare rilevanza alle nostre straordinarie bellezze che ricalcano in modo rilevante la nostra identità culturale”. E’ quanto afferma il commissario della Sezione della Lega di Castellammare del Golfo (TP), Giovanni Scaraglino.
“Ringrazio l’assessore ai beni culturali e all’Identità Siciliana Alberto Samonà – aggiunge Scaraglino – che costituisce una risorsa indispensabile per il nostro territorio per avere dato attuazione al bando per il ripristino del castello arabo-normanno di Castellammare del Golfo che prevede lavori per un milione di euro di cui ne abbiamo fatto richiesta perché il nostro intento è quello di valorizzare e conservare il patrimonio storico architettonico al fine di tutelare un bene patrimoniale di notevole importanza per far sì di rafforzare la nostra identità Siciliana e la Storia del nostro meraviglioso territorio che merita di essere distinto per la straordinarietà delle bellezze che lo circondano”.
“La lega – conclude il commissario comunale – si batte per il territorio e fornisce tutti gli strumenti necessari per portare avanti gli interessi del nostro territorio ma soprattutto di attuare la politica del fare caratteristica che ci contraddistingue”.