Salma coperta di formiche a Ospedale Cervello, Catalfamo e Gelarda: “situazione vergognosa, chiederemo chiarimenti”

“Ciò che è accaduto ad una salma all’obitorio dell’ospedale Cervello di Palermo è assolutamente intollerabile. Non è possibile venire ricoperti di formiche in un luogo come l’ospedale che, specialmente adesso con i problemi collegati al covid-19, dovrebbe essere particolarmente attenzionato”.
A dichiararlo sono il capogruppo all’assemblea regionale siciliana della Lega, l’onorevole Antonio Catalfamo e il capogruppo della Lega a Palermo Igor Gelarda.”Come lega presenteremo sia un interrogazione parlamentare all’assemblea regionale siciliana per sapere come è accaduto ciò, e Chiederemo anche, con una nota ai vertici dell’ospedale Cervello, di fare un’indagine interna per capire cosa è accaduto. Oltre ad immedesimarci nei parenti della persona deceduta, vogliamo chiarezza perché la tutela della salute dei siciliani è una cosa che ci sta particolarmente a cuore” concludono i due esponenti della Lega.