Domenico Corrao (Partito del Popolo Siciliano): “l’ordinanza su hot-spot e migranti di Musumeci è da campagna elettorale”

619

Il Presidente Musumeci sa bene che la faccenda degli immigrati è competenza Statale e riguarda il Ministero dell’Interno. Da troppi anni la Sicilia è soggetta all’invasione di clandestini e non c’è stata mai una vera opposizione dei politici siciliani, anzi, al servizio dei partiti Italiani hanno consentito l’attuale situazione. “I siciliani, dichiara Corrao, hanno diritto alla sicurezza e alla salute e per questo l’accoglienza deve riguardare ugualmente tutte le regioni italiane e l’Europa. Abbiamo sopportato mesi di lockdown, isolamenti e restrizioni per poi assistere agli immigrati che fuggono dagli hot-spot senza controlli e invadere le nostre città e poi incolpare la movida, le discoteche o chi va al mare”.

Aggiunge Corrao, – “a Musumeci dico: Le prerogative del nostro Statuto ci attribuiscono veri poteri, l’Art. 21, Art. 24, Art. 26, Art. 31 per esempio. Per attuare lo Statuto e difenderei nostri diritti il Partito del Popolo Siciliano c’è e ci sarà sempre. La Sicilia non è colonia dell’Italia”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.