Boom di adesioni per la Ugl sanità in provincia di Ragusa

445

Boom di adesioni per la Ugl sanità in provincia di Ragusa. Dopo l’esponenziale crescita registrata nell’ambito della Seus 118, dal comparto pubblico ed in particolare dall’Azienda sanitaria provinciale ragusana, infatti, nelle scorse settimane un numero consistente di lavoratori ha sposato la causa dell’organizzazione sindacale da sempre particolarmente attenta alle tutele degli operatori del settore sanitario. A salutare i nuovi ingressi, ed a sancire l’innesto in segreteria territoriale di Sebastiano Zarbano, nonchè di Tony Rizza quale segretario aggiunto e di Antonio Gravina come vice segretario della federazione provinciale Ugl sanità guidata dalla riconfermata Antonietta Frasca, c’erano anche il segretario territoriale Aldo Caruso, il segretario regionale di categoria Carmelo Urzì ed il segretario confederale della Ugl Giovanni Condorelli. “Siamo soddisfatti di poter accogliere nella nostra grande famiglia un folto gruppo di dipendenti della sanità pubblica che, con grande entusiasmo e determinazione, ha scelto di condividere il cammino che abbiamo intrapreso in questi anni – afferma il segretario Urzì. E’ un impegno che cresce in quella che è la prima industria di un territorio importante come quello di Ragusa e noi, come Ugl, siamo pronti ad affrontare questa nuova sfida a fianco dei nostri nuovi iscritti e di chi in questi anni ha continuato a mantenere alto il nome del nostro sindacato.” 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.