Mazara. Bando scuole covid, M5S: l’amministrazione ha avviato la procedura di registrazione per gli interventi di adeguamento degli edifici scolastici?

I sottoscritti Maurizio Pipitone e Antonella Coronetta consiglieri
comunali del M5S, in virtù dell’art. 25 del vigente “regolamento
sui lavori del Consiglio comunale”,
PREMESSO che
al fine di adeguare gli edifici, gli spazi e le aule didattiche
alle misure di contenimento del rischio sanitario da Covid-19, è
stato previsto lo stanziamento di risorse specifiche a valere sul
PON “Per la Scuola” 2014-2020 – Fondo europeo di sviluppo
regionale (FESR) a favore di tutti gli Enti locali che siano
proprietari di edifici adibiti a sede di istituzione scolastica
statale o di cui abbiano la competenza ai sensi della legge 11
gennaio 1996, n. 23;
VISTO che
le Istituzioni Scolastiche sono in attesa delle imminenti linee
guida ministeriali per il rientro in sicurezza a settembre al fine
di conoscere nel dettaglio il numero massimo di alunni per aula,
l’utilizzo degli spazi, il tempo scuola settimanale e
l’organizzazione oraria;
ATTESO che
nella definizione degli interventi da eseguire per garantire il
distanziamento e l’adeguatezza degli spazi fisici, le scuole
dovranno tener conto di quanto previsto dall’art. 3 della Legge 11
gennaio 1996, n. 23 che incardina in capo agli Enti Locali, in
quanto proprietari degli immobili, competenze afferenti alla
manutenzione degli edifici e degli impianti;
CONSIDERATO che
Alla luce di tutto cio’, la partecipazione al citato Avviso
Pubblico rappresenta un’opportunità da cogliere, nell’ottica della
serena collaborazione che ha da sempre caratterizzato
l’interlocuzione delle scuole con gli Enti locali e con l’intento
di assicurare il diritto all’istruzione e il corretto
funzionamento del sistema scolastico;

tutto ciò premesso e considerato,

Interrogano
l’Amministrazione per conoscere:

  • Se ha già avviato la procedura di registrazione al sistema
    informativo del Ministero dell’Istruzione per partecipare
    all’avviso pubblico di prossima emanazione per il finanziamento di
    interventi urgenti di adeguamento e adattamento degli edifici e
    degli spazi e delle aule didattiche per il contenimento del
    rischio sanitario da COVID-19;
  • Se, si è già iscritto alla piattaforma e pronto a partecipare
    all’avviso, previa ricognizione precisa dei reali bisogni;