Non solo Etna,Volcanic Wines quando il territorio regala uve d’eccezione

Vini Milo 2020 ritorna l’appuntamento alla scoperta di vitigni e terreni vulcanici

Volcanic Wines: Storie Di Grandi Chef, Di Cucina E Di Grandi Vini Sabato 29 Agosto 2020 alle 21.00 presso l’Azienda Barone di Villagrande

Ritorna la Vini Milo, giunta ormai alla sua 40ma edizione, e tra i tanti eventi previsti in calendario ci sarà anche il consueto appuntamento promosso dalla collaborazione con Volcanic Wines, l’Associazione delle doc di origine vulcanica di tutta Italia.

Sabato 29 agosto alle ore 21.00 l’Azienda Barone di Villagrande ospiterà “Volcanic Wines Storie di grandi chef, di cucina e di grandi vini”. Oltre 100 etichette prodotte da suoli vulcanici in abbinamento a sei proposte gastronomiche che raccontano l’eccellenza dei prodotti del territorio. Calici di carricante, nerello mascalese, garganega, durello, verdelho portoghese, lacryma christi e molti altri incontreranno le creazioni culinarie di Ketty Torrisi con il suo allevamento di asini dai quali produce  il latte d’asina, presìdio Slow Food, i fratelli Sciuto, antica realtà gastronomica etnea di Milo specializzata in carni, il ristorante 4 archi di Milo storica Osteria Slow Food e Franco Patanè maestro della granita biologica, oltre a due proposte firmate da Vittorio Caruso chef della Cantina Barone di Villagrande. Per una serata dove si racconterà il vino attraverso la sua storia e il suo accostamento al cibo.

Un’occasione di confronto e dialogo per raccontare, conoscere e apprezzare l’unicità dei diversi vigneti e terroir che caratterizzano le uve, i vini e la loro mineralità.

Quando si parla di vulcano è naturale accostarlo all’Etna e ai vini che in questa zona vengono prodotti. Ma Volcanic Wines non è solo Etna. Per l’occasione saranno in degustazione vini provenienti da zone vulcaniche italiche come quelli dei Colli Euganei, di Tuscia, la zona del Vesuvio, i Campi Flegrei e quella di Soave nel veronese e internazionali provenienti dall’Alsazia, da Capo Verde e da tante altre zone.

«Il suolo vulcanico conferisce un carattere unico – racconta Marco Nicolosi, enologo e proprietario della storica Cantina Barone di Villagrande- non replicabile e facilmente riconducibile alle singole uve che in questi terreni vengono coltivate».

Una degustazione vulcanica per salutare l’Estate e aspettare il tempo della vendemmia quando gli acini lasceranno le viti per trasformarsi in inebrianti vini pronti a regalare nuove emozioni in bottiglia. La ViniMilo nasce come occasione di incontro tra istituzioni, territorio, produttori e cittadini. Riuscire a coinvolgere il pubblico a sensibilizzarlo verso un nuovo modo di vivere e sentirsi parte di un unico sistema volto alla tutela e alla valorizzazione delle nostre tradizioni e produzioni è il valore aggiunto che rende la ViniMilo una manifestazione in cui ognuno a prescindere dal suo ruolo si sente partecipe di un cambiamento.