Amministrative a Marsala. Ecco liste e candidati

Sono state presentate ieri le 16 liste che parteciperanno alla prossima tornata elettorale del 4 e 5 ottobre per eleggere il Sindaco di Marsala e i consiglieri che comporranno il futuro consesso civico.

Tanti i nomi già noti, con esperienze politiche alle spalle, ma tanti anche i volti nuovi, compresi giovani che per la prima volta scelgono di mettersi in gioco.  Si tratta in totale di 382 candidati tra cui dovranno essere scelti i 24 che andranno a Sala delle Lapidi.

5 i Candidati Sindaci: Aldo Rodriquez, Massimo Grillo, Giacomo Dugo, Sebastiano Grasso e il Sindaco uscente Alberto Di Girolamo.

All’ultimo momento, si è invece tirato fuori dalla competizione elettorale Mario Figlioli (Vento Nuovo).

Il Movimento 5 Stelle si presenta con una sola lista, con il proprio simbolo in cui, oltre al candidato Sindaco –  consigliere comunale uscente e storico portavoce del movimento a Marsala, presenta molti volti nuovi.

Rodriquez ha già designati 4 dei suoi assessori: il prof. Enzo Campisi, l’architetto Sebastiano Li Vigni, l’ing. Davide Illuminato Licari e Antonia Gianquinto.

Il candidato Sebastiano Grasso, noto per il suo impegno nel mondo del volontariato, si presenta con la lista Movimento Popolare Arcobaleno. Grasso ha scelto come assessori Giuseppe Falco, Diego Linares, Nicolò Stabile, Antonio Vaccari e Claudio Lombardino. Anche qui, tra i candidati della sua lista, tante novità.

9 invece le liste a sostegno della candidatura a Sindaco dell’on. Massimo Grillo che ha designato come propri assessori l’attuale vice presidente del Consiglo comunale Arturo Galfano, l’avvocato Paolo Ruggieri, il consigliere uscente Oreste Alagna e la dirigente scolastica Antonella Coppola.

Tanti i giovani presenti all’interno della lista “Liberi” : l’avvocato Pietro Cavasino, Miriam Fundarò, nota per il suo impegno nel volontariato, e Vito Milazzo, figlio dell’ex consigliere comunale Pino Milazzo.

La lista “Marsala al Via Ora – Sicilia al centro” , che fa riferimento ad Antonio Vinci e al movimento Via del senatore Papania, propone invece candidati con forti esperienze alle spalle come lo stesso Antonio Vinci,  Letizia Arcara e Alfonso Marrone. Torna anche Franco Coppola, ex dipendente comunale e padre dell’ex consigliere Alessandro Coppola.

Tra i candidati anche Rubina Incamicia, volto noto del panorama musicale locale.

La Lista “Progettiamo Marsala” è quella che fa riferimento all’avv. Paolo Ruggieri.

Diversi giovani anche all’interno di questa lista tra cui l’avv. Piergiorgio Giacalone e l’ingegnere Clara Marino.  Si ripropone alla città, l’ex consigliere comunale Vanessa Titone.  In lista anche il commercialista Vito Cascio.

La lista “Marsala Città Punica” è quella che fa riferimento all’assessore designato Arturo Galfano. Una lista che ospita diversi volti noti: gli ex consiglieri comunali Pino Carnese e Vito Umile, il consigliere uscente Ivan Gerardi ed ancora Leo Orlando e Giovanni Di Girolamo, che rappresenta l’anima socialista all’interno della lista, ma anche Andrea Marino, ex Presidente del Consiglio Comunale a Petrosino.

L’UDC si presenta con il proprio simbolo e propone tra i propri candidati anche l’assessore designato Oreste Alagna, l’ex consigliere Michele Accardi, la giornalista Patrizia Paganelli e Gaspare Di Girolamo, figlio del consigliere uscente Angelo.

Tra i nomi della lista “L’altra Marsala” che fa riferimento a Michele Gandolfo, troviamo Massimo Fernandez, figlio del socialista Rino Fernandez, l’ex sindacalista Osvaldo Angileri, e Antonella Morsello, figlia di Martino Morsello.

Tra gli esponenti della lista Noi Marsalesi, ci sono i due consiglieri uscenti Walter Alagna e Flavio Coppola. Torna, dopo anni di assenza, l’ex consigliere comunale Antonino Genna.

A sostegno della candidatura di Massimo Grillo, c’è anche la lista di Fratelli d’Italia dove sono candidati anche Pino Ferrandelli, volto storico della politica locale, Massimo Domingo, coordinatore comunale del partito, e il consigliere uscente Rosanna Genna.

La lista di Forza Italia infine propone l’attuale Presidente del Consiglio Comunale, Enzo Sturiano, ma anche Giacoma Cordio, nome noto del pugilato locale.

4 invece le liste a sostegno del Sindaco uscente Alberto Di Girolamo che ha designato assessori Luana Alagna Nicola Fici, Linda Licari e il segretario comunale del partito Rosa Alba Mezzapelle.

Tra queste, c’è quella del PD con i consiglieri uscenti Vito Cimiotta, Calogero Ferreri,  Federica Meo e la segretaria del PD Rosa Alba Mezzapelle.

A sostegno di Di Girolamo, c’è anche la lista “Marsala Coraggiosa” dove troviamo il nome del consigliere uscente Linda Licari e  di Davide Piccione, noto per il suo impegno con l’associazione Libera.

C’è poi la lista “Centopassi per Marsala” dove sono proposti, tra gli altri, anche Daniele Nuccio, Nicola Fici, Lillo Gesone e Mario Rodriquez.

Nella lista Alberto Di Girolamo Sindaco, troviamo l’attuale assessore Rino Passalacqua ma anche il consigliere uscente Luana Alagna  e il noto maratoneta Michele D’Errico.

La Lega Salvini Premier si presenta con il proprio simbolo a sostegno del candidato Giacomo Dugo. Sono assessori designati il segretario comunale del partito Vito Armato, gli ex consiglieri comunali Fanny Montalto e Patrick Basile e l’enologo Giacomo Alberto Manzo.

Tra i candidati al Consiglio Comunale, troviamo l’europarlamentare Francesca Donato, Miriam Di Girolamo, coordinatore della Lega Giovani a Marsala, e l’ex consigliere comunale Patrick Basile. All’interno della lista, sono presenti anche 4 esponenti del Partito del Popolo Siciliano.