Asd Marsala Futsal: organizzazione anti covid-19 per la prima giornata di campionato

170

L’Asd Marsala Futsal 2012 comunica, suo malgrado, che la prima gara di
campionato in programma sabato 26 settembre 2020, con inizio alle ore
17:00, come le due precedenti partite di Coppa Italia, sarà disputata
presso l’Impianto Sportivo privato “Fernandez” di Contrada S.G. Tafalia
a Marsala.

Purtroppo i lavori necessari sul parquet del Palazzetto dello Sport
tardano ad essere completati e nonostante i nostri più vibranti
solleciti nei confronti dell’ente gestore e dell’Amministrazione
comunale, ad oggi non possiamo disporre dell’impianto.
Siamo costretti, quindi, a girovagare tra le varie strutture marsalesi
per svolgere allenamenti e gare ufficiali. Tutto ciò con un importante e
gravoso esborso di denaro non preventivato e con notevoli difficoltà nel
mettere in atto le normative dettate dai protocolli federali per
contenere la diffusione del COVID 19. La Struttura “Fernandez”, infatti,
se pur provvista di omologazione per la disputa di gare di serie C1 di
calcio a cinque, è un Club privato e non adeguatamente allestito come
una struttura ricettiva, adibita ad ospitare pubblico.
Chiediamo pertanto ai nostri tanti e calorosi sostenitori di darci una
mano in occasione della gara di sabato contro il Palermo Futsal
Eightininers, attenendosi educatamente al protocollo che sarà loro
dettato, dai nostri collaboratori, nel rispetto reciproco delle misure
anti COVID-19.

– All’ingresso dell’impianto sportivo sarà richiesta
un’autodichiarazione scaricabile solo sul sito www.marsalafutsal2012.it
o richiederla tramite le nostre pagine ufficiali facebook o instagram,
senza la quale non sarà possibile l’accesso alla struttura.
– Presentata l’autodichiarazione sarà misurata la temperatura corporea e
registrato le generalità e numero di telefono di ogni ospite.
– All’interno della struttura bisognerà tenere indossata la mascherina;

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.