Emergenza Covid nella Valle dello Jato, in ginocchio tutte le attività produttive, Caputo: “Serve un intervento straordinario della Regione”

263

“La diffusione dei contagi che ha investito i comuni di San Cipirello, San Giuseppe Jato, Piana degli Albanesi e altri comuni della Valle dello Jato sta determinando la chiusura di molte attività commerciali, in particolare quelle legate al settore della ristorazione. Ho incontrato ieri alcuni operatori commerciali che hanno lanciato un grido di allarme, preoccupati per il loro futuro”. Così Salvino Caputo, responsabile del dipartimento regionale per le Attività produttive di Forza Italia che, assieme al consigliere comunale di Forza Italia a San Giuseppe Jato, Romina Vincenza Lupo, ha chiesto un intervento straordinario del Governo regionale a sostegno della grave crisi che sta investendo l’intero settore produttivo della zona.

“Oltre alla necessità – hanno evidenziato Salvino Caputo e Romina Lupo – di un straordinario intervento da parte dell’Asp di Palermo, serve un sostegno economico a vantaggio del tessuto commerciale e produttivo del territorio. Dobbiamo evitare – ha concluso Caputo – che oltre ai problemi igienico sanitari si determinino situazioni di crisi economica”. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.