Morte del sottufficiale a Milazzo, il cordoglio del presidente della Commissione Difesa, Rizzo: “Eroico sacrificio di un vero uomo di Stato”

“La notizia che non avrei mai voluto ricevere è arrivata, Aurelio Visalli, il sottoufficiale della guardia costiera di Milazzo che ieri si è tuffato dalla spiaggia di ponente del Comune del Messinese per salvare  la vita ad un bagnante di 15 anni in difficoltà,  è stato ritrovato senza vita e ciò mi addolora immensamente”.

 Cosi il presidente della IV Commissione Difesa della Camera, Gianluca Rizzo, commentando le notizie di stampa.

 “Esprimo – continua Rizzo – il mio cordoglio al Comandante, Ammiraglio Giovanni Pettorino, che ho incontrato pochi giorni fa per congratularmi del grande lavoro svolto questa estate nella gestione migranti, alla famiglia di Aurelio e ai suoi colleghi della capitaneria di porto di Milazzo. Eroici gesti come quello compiuto dal sottufficiale sono il sacrificio di veri uomini di Stato e delle istituzioni cui non vorremmo mai assistere. Va reso il giusto riconoscimento ed omaggio a chi ha perso la vita compiendo il proprio dovere”.