Il sindaco Castiglione, riconfermato ieri nella carica di Primo Cittadino, ringrazia tutti gli elettori e i candidati della lista Democrazia e Libertà

«Ieri non ha vinto solo il sindaco Castiglione, ma ha vinto tutta la
città di Campobello. Ha vinto la democrazia, ha vinto il voto libero. I
cittadini hanno espresso in maniera netta, chiara e quasi plebiscitaria,
la propria volontà rinnovando la fiducia nei miei confronti per quello
che sono e per quello che ho fatto in questi sei lunghi e intensi anni
alla guida del paese. Non si sono fatti irretire da suggestioni e da
facili tentazioni populiste e qualunquiste, ma invece hanno
consapevolmente bocciato l’ambiguità, rifuggendo l’ipocrisia e i vili
tentativi di screditare me e tutta la comunità campobellese, perché la
legalità non può ridursi a una semplice etichetta. Alla fine hanno
trionfato le forze sane della città, quelle forze che in questi anni
sono state capaci di unirsi, superando gli individualismi e facendo
fronte comune, ponendo al centro esclusivamente il bene di Campobello.
Il nostro paese ha bisogno di serenità, di quella pace sociale che deve
camminare di pari passo rispetto a quel graduale progresso
socio-culturale ed economico che abbiamo già avviato e che ancora più
incisivamente promettiamo di proseguire negli anni a venire. Grazie,
grazie, infintamente grazie a tutti coloro che hanno creduto in me e che
mi hanno chiesto a gran voce di ricandidarmi, ai 4218 cittadini che mi
hanno votato e a tutti i 16 candidati nella lista Democrazia e Libertà,
che rappresentano le migliori risorse della società campobellese e che
saranno tutti da me valorizzati affinché possano esplicare al meglio le
loro potenzialità e la loro professionalità, apportando un valido
contributo per continuare a costruire insieme il futuro di Campobello.
Il  sostegno e l’affetto ricevuti m’incoraggiano ad essere ancora più
incisivo nell’azione di governo. Io sono stato e continuerò ad essere il
sindaco di tutti. Ancora una volta mi sento infatti di affermare con il
cuore che “se si sogna da soli è solo un sogno, se si sogna insieme è la
realtà che comincia”».
Con queste parole, cariche di gioia ed emozione, ieri sera, il sindaco
Giuseppe Castiglione,  tra una folla di amici e sostenitori, ha
ringraziato la cittadinanza per il risultato elettorale che ha sancito
la sua rielezione alla carica di primo cittadino della città di
Campobello di Mazara.