Recovery Fund- Mezzogiorno Federato: Presidenti di Regione presentino progetti comuni

Una lettera aperta ai Presidenti delle Regioni del Meridione è stata inviata oggi da Mezzogiorno Federato di Claudio Signorile, che nelle scorse settimane ha animato un dibattito sulla necessità coordinamento tra Regioni del Sud Italia  sui progetti in grado di sbloccarne lo sviluppo.

Dal dibattito, a cui hanno preso parte anche gli ex parlamentari Salvo Fleres e Salvatore Grillo, insieme ai docenti Maurizio Ballistreri e  Andrea Piraino, tutti esponenti di Unità Siciliana-Le Api,  sono scaturiti i temi fondamentali trattati nella lettera.

Si avvicina il  momento della presentazione  delle linee guida per la utilizzazione del Recovery Fund e degli altri fondi comunitari, da cui prenderà l’avvio un  confronto con la UE  al quale  le Regioni meridionali farebbero bene a presentarsi con obiettivi comuni e strategia condivisa.  Mezzogiorno Federato suggerisce di affrontare al questione con una visione sistemica, che superi la richiesta di fondi per la realizzazione delle singole opere di uno specifico territorio, per guardare a più ampi sistemi strutturali, infrastrutturali  e di servizi nel Mezzogiorno.

“Molta materia per le proposte è pronta – si legge nella lettera ai Presidenti- e Mezzogiorno Federato, nato per unire le eccellenze e le energie del meridione d’Italia si permette di sollecitare una presa di coscienza comune da mettere in pratica nel tempo più breve, al fine di fare pesare ai tavoli decisionali le ragioni di un Mezzogiorno consapevole degli interessi del Paese, ma partecipe, attraverso le sue Regioni ad una comune strategia di rinascita”.