Palermo,Oratorio di San Lorenzo: Kalós presenta il giallo “Natività di un sospetto”

Edizioni Kalós presenta il suo primo giallo. Sabato 17 ottobre alle 18.30all’Oratorio di San Lorenzo (Via Immacolatella 5, Palermo) sarà presentato al pubblico Natività di un sospetto di Bruna Pandolfo. L’incontro, organizzato in collaborazione con Amici dei Musei Siciliani, sarà l’occasione per ricordare il furto del celebre quadro del Caravaggio, trafugato dall’Oratorio nella notte tra il 17 e il 18 ottobre del 1969.

Introdurrà Salvino Leone, direttore editoriale di Kalós e al dibattito, oltre all’autrice, interverranno Giovanni Mendola, docente di Storia dell’arte e autore del volume Il Caravaggio di Palermo e l’Oratorio di San Lorenzo e  Bernardo Tortorici di Raffadali, presidente dell’associazione Amici dei musei siciliani.

Natività di un sospetto è un giallo, in cui la morte del gallerista Amedeo Alfonsetti è il punto da cui si snoda il racconto – in prima persona – delle vicende dei personaggi a lui legati. Attraverso la sua scrittura fresca e accattivante, l’autrice ci regala un romanzo corale, in cui le vite dei protagonisti si incrociano e si intrecciano secondo trame inaspettate.

L’evento si terrà nel pieno rispetto delle norme anti-Covid e sarà aperto a un massimo di 35 partecipanti. Per prenotare occorre inviare un messaggio privato su Facebook o una mail a progetti@edizionikalos.com indicando il nome dei partecipanti e un recapito telefonico. ️ Per info: 0917320918.