Sequestro dei pescatori, anche a Marsala bandiere a mezz’asta

Anche Marsala si unirà al gesto di solidarietà nei confronti dei pescatori sequestrati in Libia e delle loro famiglie abbassando a mezz’asta le bandiere delle proprie sedi istituzionali.

Ad annunciarlo è stata questa mattina la stessa amministrazione comunale. Nei giorni scorsi, lo stesso Sindaco Massimo Grillo era stato in visita a Mazara del Vallo per testimoniare la propria vicinanza.

Già nella giornata di oggi, le bandiere a mezz’asta erano visibili davanti al palazzo comunale di Trapani per mantenere alta l’attenzione sulla vicenda e spingere chi di dovere a lavorare per la positiva risoluzione del sequestro.