Riparte la scuola Teologica, seppur con corsi ridotti per via dell’emergenza sanitaria

Martedì 27 Ottobre, nel rispetto delle misure sanitarie anti covid19, partiranno i corsi della scuola teologica-pastorale “Una casa per narrare” dedicata a tutti gli adulti  che vogliono approfondire i temi della fede. I corsi – il primo e il secondo anno – partiranno solo nelle sedi di Trapani ed Alcamo mentre un corso già avviato per i fedeli delle frazioni del trapanese continuerà il secondo anno nella frazione di Palma. “L’attuale stagione ci spinge a ripensare la nostra pastorale catechistica, liturgica e caritativa; la sosta di un anno ci aiuterà a rilanciare i percorsi specialistici di Terzo Anno – spiega il direttore don Fabio Pizzitola –  Si è ritenuto, attraverso un confronto tra parroci, uffici pastorali e professori, di assicurare la ripartenza del Secondo Anno per chi ha già intrapreso il percorso e, contestualmente, di far partire almeno due sedi di Primo Anno (con massimo 12 iscritti per sede), rimandando l’avvio del Terzo Anno (Annuncio, Liturgia, Carità) al prossimo anno”.

In particolare:

     Il I anno del biennio partirà in due vicariati e precisamente a: 

·        Trapani         (Seminario, h. 18:30);

·        Alcamo          (S. Giuseppe, h. 18:30).

      Il II anno del biennio proseguirà in tre vicariati:

·        Trapani         (Seminario, h. 19:30);

·        Palma            (S. Giuseppe, h. 18:30);

·        Alcamo          (S. Giuseppe, h. 18:30).

L’iscrizione alla Scuola Teologica pastorale avviene mediante presentazione dei parroci (il modulo è scaricabile dal sito della diocesi www.diocesi.trapani.it  ed è disponibile presso le parrocchie). I  moduli compilati andranno fatti pervenire in segreteria a Trapani (Seminario) entro Venerdì 23 Ottobre.