Ulyfe: il nuovo Social Network nato in Sicilia che conquisterà il mondo…

432
Il Presidente di Ulyfe - Andor Viragh

Un foglio di carta e una penna. Un’idea geniale, ambiziosa, a tratti folle. Una stanza d’albergo a Castellammare del Golfo.

E’ il Febbraio 2018. Tre uomini che ci credono. Uno, Andor Viragh, che ci crede più di tutti perchè ha avuto due anni prima “la visione”. E in quella stanza d’albergo siciliana la sua visione prende forma su pezzo di carta. Con lui Claudio Ferrandes e Max Dramesino. I due si convincono che l’idea di Viragh di inglomerare in un unico social di seconda generazione alcune caratteristiche di social già esistenti (Fb, Instagram, Amazon, Subito.it…) e di farne una grande vetrina digitale sia l’idea vincente. Ad Agosto 2020 la visione di Andor Viragh è diventata realtà: è nato ULYFE, il social network del futuro.

I cofounder Max Dramesino, Letizia Fundaro e Claudio Ferrandes

Oggi il suo sogno non è più folle, ma sta diventando ogni giorno sempre più fattibile, concreto. E, dopo solo due mesi di attività, ULYFE conta già più di 50.000 iscritti e si avvia ad essere presente in tutti e cinque i continenti e in più di 100 paesi. Ha già 4 sedi a Roma, a Malta, a Londra e a Varsavia. Ambizioso però il sogno di Andor Viragh lo e’ rimasto, con l’obiettivo annunciato di arrivare entro fine anno a un milione di iscritti. Ed entro fine mese aprirà i battenti la nuova sede per il mercato asiatico in Sri Lanka, che farà di certo aumentare in maniera esponenziale il numero degli ulyfers.

Ma cosa ha di diverso e di speciale questa nuova piattaforma social da spingere la gente a iscriversi o a voler fare e-commerce al suo interno?

Innanzitutto ULYFE è il primo social network in cui ogni iscritto può guadagnare in quanto si basa sulla Digital Sharing Economy, condividendo i benefici economici tra tutti i suoi iscritti; in secondo luogo mette in atto la Blockchain Tecnology, il che significa che tutti i suoi utenti sono profili verificati al 100%, rendendo così sicure le transazioni dell’e-commerce e cosi pure la trasmissione dei dati sensibili. Addio dunque ai profili falsi. Ma è anche il primo social che richiede una quota di ingresso, anche se di valore abbordabile, di 10 Euro, e ciò sia al fine di effettuare una scrematura iniziale cosi da imprimere alla piattaforma un taglio più professionale sia al fine di alimentare e supportare il sistema Di “Economia Condivisa”.

All’interno della piattaforma commerciale ULYFE poi si trovano tre negozi di e-commerce specializzati: Ulyfe Market, Ulyfe Shop e Ulyfe Site che vengono già proposti agli utenti da migliaia di Consulenti Digitali altamente formati dall’azienda.

In sostanza ULYFE è un social di taglio professionale che va incontro alle attuali esigenze dei commercianti molto danneggiati, nelle loro attività di vendita diretta ad personam, dalla pandemia in corso, offrendo loro un e-commerce semplice, sicuro e a prezzi davvero vantaggiosi.

Ulteriore vantaggio è la geolocalizzazione, che rende questa rete sociale di seconda generazione la più nuova e forte concorrente nell’appassionante monto dei social network e del commercio digitale che ormai ha preso il sopravvento.

Ne è fortemente convinto il suo fondatore Andor Viragh che, dopo due mesi dalla nascita del suo ambizioso progetto, ha voluto un meeting di informazione/formazione in Sicilia, lì dove tutto è nato (e “dove si sente a casa”). E Viragh ha scelto, come location per il raduno nazionale dei Consulenti Ulyfers, la città di Marsala dove, sabato 10 e domenica 11 ottobre, nell’accogliente cornice dell’Hotel President, si sono incontrati, confrontati e formati circa un centinaio di collaboratori, sia già attivi sul mercato sia del tutto nuovi, ma proprio per questo ancora più entusiasti di lavorare per ULYFE.

Relatori, oltre al Presidente e Fondatore Andor Viragh, tutto il suo Dream Team: Walter Presutti, Vicepresidene e Cofounder, Max Dramesino – Crown Ambassador e Cofounder, Maria Letizia Fundarò – Triplo Diamante e Cofounder, Claudio Ferrandes – Ambassador e Cofounder. Una due giorni altamente formativa ed esaltante, che ha dato i numeri della continua crescita di ULYFE gia’ arrivato a quasi 60.000 iscritti in soli 2 mesi dalla sua nascita e che ha dato a tutti i consulenti presenti la giusta carica per coinvolgere nel progetto sempre più utenti fino ad arrivare all’ambizioso traguardo di un milione di iscritti entro fine 2020.

Facebook, Amazon fate largo…arriva ULYFE!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.