Laboratorio analisi di Alcamo: apparecchiature non idonee a certificare i risultati dei tamponi

155

Impressionano, in piena pandemia, gli incresciosi fatti di cronaca, accaduti ad Alcamo, relativi ad un laboratorio di analisi che avrebbe usato apparecchiature non idonee a certificare i risultati dei tamponi, speculando tra l’altro su un prezzo decisamente eccessivo.
Fermo restando ogni garanzia costituzionale e principio di tutela della libertà ed innocenza, seguiremo con assoluta attenzione la vicenda giudiziaria anticipando sin d’ora l’eventuale costituzione di parte civile proponendo l’estensione alla conferenza dei sindaci del Distretto Sanitario Provinciale presieduto dalla Città di Trapani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.