Terre del Sole Zerilli presenta il Passito di Pantelleria DOC

Nuovo nato in casa Terre del Sole Zerilli. L’azienda petrosilena porta oggi sul mercato un nuovo prodotto, il Passito di Pantelleria DOC, che nasce da un progetto di recupero e rivalorizzazione di un vigneto sito in contrada Campobello, sulla splendida isola di Pantelleria, dove la tradizionale
coltivazione della vite è stata dichiarata Patrimonio dell’Unesco.
Tutto iniziò tre anni fa dall’incontro fra due giovani imprenditori: Roberto Marino e Leonardo Zerilli, provenienti da esperienze lavorative molto diverse.
Le prime bottiglie di Passito di Pantelleria DOC firmate Terre del Sole, vendemmia 2016, sono ora una realtà.
Dal colore giallo ramato con riflessi oro, il Passito di Pantelleria Terre del Sole Zerilli nasce da uve raccolte manualmente e lasciate appassire secondo la tecnica tradizionale.

Al naso si presenta fruttato, ampio e leggermente speziato. Il sapore è complesso, pieno, persistente ma allo stesso tempo fresco e vellutato.
“E’ un progetto per noi molto importante – racconta Leonardo Zerilli – non solo perché rappresenta uno splendido completamento della gamma di vini prodotti ma soprattutto perché siamo innamorati dei paesaggi e dei vigneti che crescono sull’isola di Pantelleria. Per noi è un grande vanto aver dato vita ad un prodotto che ne racchiude profumi e colori. Avremmo voluto
realizzare degli eventi per far conoscere il nostro Passito al grande pubblico ma, vista la situazione sanitaria attuale, preferiamo aspettare ancora un po’. Nel frattempo però il Passito sarà disponibile in tutti i canali dove già si possono acquistare gli altri vini Terre del Sole”.