Palermo: Festival delle Filosofie,i numeri di un successo

Raccontano un buon successo di pubblico i dati del terzo Festival delle Filosofie di Palermo, giunto ormai a metà percorso. I numeri di presente e interazioni tra il 3 al 16 ottobre, in un primo resoconto mediano del gradimento di ospiti e argomenti trattati, ha visto ben 893 partecipanti nonostante i limiti imposti dalla pandemia. Ogni evento prevede la prenotazione, e i posti riservati possono essere in 70 al massimo per ogni evento. Sulla pagina Facebook del festival 45000 persone hanno visualizzato almeno uno dei contenuti, 9000 hanno interagito, in 6000 hanno seguito i video della pagina. L’incontro più seguito e visualizzato è quello dell’8 ottobre con Giuseppe Barbiero, Paola Castiglia e Michela Schillaci. Inoltre il festival è stato seguito da quasi cinquecento persone anche su Libertalia Radio, radio ufficiale dell’evento. Durante gli incontri si è parlato di nuove produzioni capaci di futuro e sostenibilità, ecologia affettiva, dominio e conservazione, relazione tra linguaggio e antropocentrismo, separatezza dalla Madre Terra, colpe del capitalismo nella questione del global warming e molto altro, sempre sulle corde dell’ecosofia. Il festival adotta tutte le misure di sicurezza per prevenire il Covid-19: controllo della temperatura, distanza di 110 cm tra le persone, igienizzazione bagni, mascherina obbligatoria. I prossimi eventi in calendario all’indirizzo https://www.efilosofie.it/programma-festival-filosofie-palermo/