Trapani: interventi nel sociale

161

Gli avvisi pubblicati ieri e oggi sono un segnale chiaro che l’Amministrazione manda nel contesto degli aiuti alla popolazione, in conseguenza della crisi economica causata dalla pandemia.
L’Amministrazione Comunale di Trapani, capofila del Distretto Socio Sanitario D50, offre una seconda opportunità per usufruire dei buoni spesa, scaturiti dai fondi regionali messi a disposizione nel corso dell’anno.Gli aventi diritto potranno inviare le domande entro il 9 novembre 2020, per l’ottenimento di buoni che vanno da 400 a 800 €.L’altro intervento di notevole impatto sociale riguarda il Servizio Civico, anch’esso nel contesto del Distretto Socio Sanitario D50, terza annualità, che permette un sostegno economico a chi fa richiesta di partecipare a progetti di pubblica utilità, per un periodo di tre mesi e per un massimo di 90 ore al mese. In questo caso le domande dovranno pervenire entro il 20 novembre presso i Servizi Sociali.
Tutte le notizie in dettaglio sulla home page del Comune.https://bit.ly/3dW3mji (servizio civico)https://bit.ly/2HlNn1D (buoni spesa)
“Siamo fiduciosi e impegnati in queste azioni al fine di raggiungere i più deboli – dichiara l’Ass.re Abbruscato – affinché davvero nessuno rimanga indietro. Nell’affrontare la pandemia ci siamo posti come obiettivo primario quello di allargare la platea di benefici utilizzando le risorse del bilancio comunale e le varie opportunità di carattere economico finanziario che gli apparati dello stato, regionali e nazionale, ci offrono”.