Il Comune di San Vito Lo Capo trasferisce alla Camera di Commercio di Trapani la somma di 16.410,00 € in favore della Ryanair

228

Il Comune di San Vito Lo Capo trasferisce alla Camera di Commercio di Trapani la somma di 16.410,00 € in favore della AMS LTD, la società pubblicitaria che si occupa del marketing della compagnia aerea Ryanair. La giunta municipale, riunitasi nei giorni scorsi, ha dato il via libera all’atto deliberativo relativo all’adempimento dell’obbligazione verso la società. L’atto è stato dichiarato immediatamente esecutivo.

Si tratta di una quota utile a ripianare il debito, che oggi ammonta a € 200.000,00 ( era inizialmente di oltre € 300.000,00), determinato dal mancato rispetto, da parte dei Comuni di Castelvetrano, Santa Ninfa e Pantelleria, dell’accordo di co-marketing (che prevedeva il pagamento di € 2.225.000,00 l’anno, oltre IVA) sottoscritto il 30 aprile 2014 dalla Camera di Commercio di Trapani e da altri Enti territoriali della provincia di Trapani, tra cui il Comune di San Vito Lo Capo, per la promozione del territorio.

L’assemblea degli Enti sottoscrittori ha, pertanto, proposto di corrispondere quanto ancora dovuto ad AMS suddividendo la somma tra i Comuni adempienti. Per effetto di tale proposta, la somma dovuta dal Comune di San Vito Lo Capo è pari a euro 16.410,00, salvo il diritto di ripetizione nei confronti dei comuni inadempienti.

Va ricordato, infatti, che per effetto dell’accordo del 2014 e del successivo contratto di co-marketing, i sottoscrittori dell’accordo hanno assunto nei confronti della società AMS una obbligazione solidale, per cui l’inadempimento di qualsiasi sottoscrittore poteva giustificare l’avvio di un’azione legale da parte di AMS.