Sturiano confermato Presidente del Consiglio comunale di Marsala: “Adesso acceleriamo su importanti atti deliberativi”

Per la terza volta, Enzo Sturiano, primo degli eletti, è stato nominato Presidente del Consiglio Comunale di Marsala.

“Ringrazio i miei colleghi di maggioranza che hanno riposto fiducia nella mia persona. Mi auguro di essere all’altezza delle aspettative” – ha detto Sturiano.

La maggioranza eletta ha dalla sua la forza nei numeri ma Sturiano guarda ovviamente anche al dialogo con l’opposizione. “Riconosco in questi consiglieri d’opposizione  – ha detto ai nostri microfoni – la massima serietà e la capacità di voler lavorare nell’interesse della comunità. Questo è di buon auspicio per intraprendere una serie di percorsi, alcuni anche molto complessi in considerazione della situazione economica che stiamo attraversando, basilari per l’approvazione degli atti deliberavi necessari amministrare nel miglior modo possibile”.

Il riferimento è anche all’eredità lasciata dalla precedente amministrazione, compresa la mancanza del personale dirigenziale ma anche la mancata presentazione del bilancio.

“Ci siamo mossi per accelerare il più possibile su questi aspetti – dice Sturiano – ma ci sono tempi tecnici. Un primo passaggio che possiamo fare è l’approvazione di giunta del bilancio di previsione e del rendiconto di gestione, due atti fondamentali. Tutto questo comporterà però molti ritardi”.

La normativa prevede, ad esempio, che i revisori contabili non possano emettere i propri pareri su questi atti prima di 20 giorni dall’adozione dell’atto da parte dell’amministrazione. Bisognerà dunque che trascorrano i tempi necessari.

“Mi auguro che i primi di novembre si possano approvare questi atti di giunta” – promette Sturiano.

Il Presidente Sturiano rappresenta in Consiglio Comunale, Forza Italia, partito che ha appoggiato la candidatura di Massimo Grillo, uno di quelli con cui ora il Sindaco dovrà dialogare e confrontarsi.

“Abbiamo fatto un percorso insieme a Grillo. – ha detto Sturiano a questo proposito –  I partiti sono fondamentali. Assolvono al ruolo di collante fra le istituzioni e cittadini. Auspico che Grillo amministri mantenendo un dialogo costante con i partiti ma soprattutto con i cittadini, che sia un Sindaco tra la gente e che abbia la capacità di ascoltare”.