Palermo, Recovery Fund. Caronia e Savona “Pedemontana opera strategica per la città”

“L’occasione del Recovery Fund non va persa e deve essere usata per dotare Palermo di infrastrutture importanti di cui oggi è sfornita, anche in una ottica sovracomunale.Fra queste infrastrutture, certamente la pedemontana, fondamentale per alleggerire il carico di veicoli sulla circonvallazione, che con lo sviluppo urbano a monte è divenuta a tutti gli effetti una strada intersecante e non più tangenziale.”Lo dichiarano i deputati regionali Marianna Caronia e Riccardo Savona di Forza Italia, in vista della programmazione degli interventi che la Regione proporrà di inserire nel piano nazionale del Piano Europeo di Resilienza, il cosiddetto Recovery Fund.Per i due parlamentari, “occorre dotare Palermo di un attraversamento rapido, che alleggerisca il traffico cittadino del consistente carico commerciale e verso gli aeroporti orientali che oggi inevitabilmente congestiona la città. Una simile infrastruttura, favorirebbe il collegamento commerciale fra la zona orientale e quella orientale dell’isola, con ricadute positive, oltre che su Palermo, anche sugli aeroporti di Birgi e Punta Raisi oltre che sulle possibilità di sviluppo dell’area portuale di Termini.”