Miccichè: “no ad un nuovo lockdown per la Sicilia”


“Sono sicuro che le dichiarazioni del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, non rappresentino la volontà di tutta la Lega (che altrimenti dovrebbe ricominciare a chiamarsi Lega Nord). Qui in Sicilia abbiamo pagato a marzo un prezzo pazzesco per un errore del Governo sulla generalizzazione della chiusura. Non siamo intenzionati a pagarlo nuovamente”.

Così si è espresso il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, rispetto alla richiesta del presidente della Regione Lombardia, che ha chiesto un nuovo lockdown per tutta l’Italia.