Furti e rapine, arrestato 17enne

I Carabinieri della Compagnia di Termini Imerese, hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura della custodia cautelare in istituto penale per i minorenni, emessa dal Tribunale per i Minorenni di Palermo, su richiesta di quella Procura, nei confronti di un 17enne palermitano, domiciliato a Carini.

Le indagini svolte hanno permesso di identificare nel minore il responsabile:

  • di una rapina armato di coltello, lo scorso 16 ottobre, a Termini Imerese, nei confronti di un 35enne del luogo;
  • di un furto aggravato consumato, il 6 ottobre a Trabia, presso la comunità “Opera Don Calabria”, dove il giovanissimo aveva asportato uno zaino di proprietà di un operatore della comunità e per il quale era già stato deferito in stato di libertà.
  • di un furto aggravato, il 2 ottobre a Palermo, di benzina asportata da un motociclo, fatto per il quale il minore era stato deferito, a seguito di accertamenti, dal Nucleo Radiomobile Carabinieri di Palermo;

Il 17enne si trova ora ristretto presso l’istituto per minori “Malaspina” di Palermo.