Samonà: ” non sapevo che l’archeologia e la cultura fossero fonti di contagio da covid”

“Il governo Conte chiude i parchi archeologici ma tiene aperti i parchi, le ville e i giardini pubblici, consentendo l’ingresso anche ai minori. Non sapevo che l’archeologia e la cultura fossero fonti di contagio da #COVID19… Non si finisce mai di imparare”.A sottolinearlo è l’assessore regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, Alberto Samonà (Lega), che commenta così sui suoi canali social il dpcm firmato da Conte, che prevede, tra le altre misure, la chiusura al pubblico dei luoghi della cultura.