La Tribù di Ikiwa, il programma irriverente di Rta

Ironici, irriverenti e tanto divertenti. La Tribù de Ikiwa, il programma radiofonico con Gianluca Cassarà e tutta la sua banda è in onda il sabato e la domenica su Rta dalle 21 alle 24. Ritmo veloce, sketch brevi e studiati, le migliori hit radiofoniche e un gruppo di personaggi sopra le righe e fuori dal comune regalano al pubblico ore di leggerezza e spensieratezza. Il “Trapper due” è un appassionato di musica trap con le sue canzoni senza rima e senza senso. “Blu Calippo” e il “Cappellaio Marco” raccontano le favole ai bambini, le storie che tutti conosciamo ma rivisitate e ambientate ai tempi dei dpcm. Cenerentola, ad esempio, deve rientrare a casa non più a mezzanotte ma alle 22, in base alle nuove normative anticovid e la scarpetta ritrovata dal principe deve essere disinfettata prima di essere indossata. E su questa linea tutte le altre storie. Alla fine della puntata, compare sempre “Il portiere Young Signoppino” che butta tutti fuori perché deve chiudere la radio. A coordinare i personaggi, il dj, speaker Gianluca Cassarà, trascinatore e abile intrattenitore. Al suo fianco Salvo Guercio, Fabio Quartana, Vincenzo Guercio, Marcello Giammaresi alias Buco nero. In regia Fabrizio Favitta e Alex Tutusanu. Con gag esilaranti e personaggi alternativi, la banda dei pazzi regala sorrisi con uno show divertente e dissacrante. Una bomba di risate unita alla buona musica di Rta, fanno della Tribù de Ikiwa un programma di intrattenimento tra i più divertenti e piacevoli del panorama radiofonico siciliano, da non perdere.

In onda FM 91.8 E 94.3, in tv sul canale 878 e in streaming www.radiotivuazzurra.it