Vino, 8 milioni di euro per la promozione fuori dall’Unione europea

Le aziende vitivinicole siciliane hanno tempo fino al prossimo 23 novembre per la presentazione delle domande per accedere ai fondi messi a disposizione dalla Regione Sicilia per la promozione svolta nei Paesi al di fuori dell’Unione Europea attraverso la misura “Promozione sui mercati dei Paesi terzi- Campagna 2020/2021.” dell’Ocm Vino.

8.311.000 la dotazione complessivamente stanziata secondo  quanto previsto dal bando emanato dall’ Assessorato Regionale Agricoltura, Sviluppo Rurale e Pesca Mediterranea:  € 8.011.000 saranno destinati al finanziamento dei progetti di promozione regionali  mentre € 300.000,00 invece saranno destinati al finanziamento di progetti multi regionali (per questi ultimi la scadenza è anticipata al 13 novembre).

Il bando è rivolto produttori di vino e loro associazioni, organizzazioni professionali che si occupano di promozione dei prodotti agricoli, consorzi di tutela, associazioni temporanee d’impresa o altri soggetti che abbiamo scopo di promozione.

L’obiettivo di accrescere la competitività delle aziende vitivinicole sostenendole nelle proprie attività all’estero: partecipazione a fiere, ospitalità per giornalisti e acquirenti;, campagne di promozione presso negozi, ristoranti, grande distribuzione all’estero.

Previsto un contributo a fondo perduto fino al 60% delle spese sostenute per  le attività.