Covid e medicina di emergenza,PS pediatrico attivato a Villa Sofia, Caronia: “Importante strumento di assistenza”

“L’attivazione del pronto soccorso pediatrico a Villa Sofia in sostituzione di quello chiuso al Cervello per permettere la creazione di nuovi posti letto Covid è, sia pure in questo contesto drammatico, una buona notizia.
Finalmente si è trovata, grazie alla grande sensibilità e disponibilità della direzione di Villa Sofia e del reparto di Pneumologia, una soluzione adeguata per garantire la necessaria assistenza pediatrica di primo intervento per la zona nord della città, sganciandola da un ospedale che sempre più è dedicato unicamente al Covid.
In questo modo, sia le famiglie dei piccoli pazienti sia gli operatori potranno accedere ai servizi in modo più tranquillo, garantendo quindi l’indispensabile assistenza primaria ai bambini e alle bambine.”
Lo ha dichiarato Marianna Caronia, commentando la notizia del trasferimento dal Cervello a Villa Sofia del Pronto Soccorso pediatrico, che sarà attivato presso il presidio di viale Croce Rossa.