Floridia: “bene Pisano sul piano digitalizzazione dei servizi pubblici e grande beneficio per i Comuni siciliani”

“La connettività è una delle stelle del nostro movimento politico e un pilastro della nostra agenda politica. Da sempre ci battiamo per garantire l’accesso a internet a tutti e per una completa ed efficace digitalizzazione della macchina amministrativa. Per questo il Movimento 5 stelle sostiene con grande convinzione il Piano per l’innovazione tecnologica della ministra Paola Pisano, in base al quale entro il 28 febbraio 2021 tutti i 7.903 comuni italiani dovranno essere digitalizzati. 

Di questo Piano ne trarranno beneficio i Comuni siciliani, troppo spesso penalizzati dal punto di vista dell’innovazione e della digitalizzazione dei servizi pubblici, che può rappresentare la chiave di volta per rendere più efficienti le nostre amministrazioni locali. 

Saranno tre le linee guida da seguire: 1) adozione dello Spid (Sistema pubblico di identità digitale) come credenziale per l’accesso ai servizi erogati online; 2) avvio del trasferimento dei servizi nell’applicazione ‘IO’, rendendoli così fruibili da smartphone; 3) pagamenti in modalità elettronica attraverso la piattaforma pagoPa. 

Prende forma così la nostra idea di Paese che mette il cittadino al centro dei propri servizi attraverso una burocrazia amica, efficace e pienamente digitalizzata. Continuiamo su questa strada, con i piedi ben piantati nel presente e lo sguardo rivolto al futuro, come sempre è stato per il Movimento 5 stelle”, così in una nota la senatrice messinese Barbara Floridia (M5S).