Esenzioni e riduzione dei tributi locali, Tamajo (ITALIA VIVA): Regione sblocchi Fondo perequativo a favore dei Comuni

“I Comuni siciliani ad oggi non hanno certezze sui trasferimenti regionali per far fronte alle riduzioni e alle esenzioni delle imposte locali. Tale possibilità, a favore degli operatori economici colpiti dalla crisi economica per effetto della pandemia, non è stata finora concessa poiché la Regione sta manifestando tutta la lentezza della procedura burocratica per l’utilizzo del fondo perequativo di 300 milioni di euro previsto dalle leggi di stabilità e di bilancio regionali. Chiedo che il parlamento regionale si adoperi senza indugio per gli atti di sua competenza affinchè la riprogrammazione dei fondi Fsc 2007-2013 e 2014-2020 consenta alle imprese siciliane di beneficiare dell’esenzione dei tributi locali. Gli avvisi di pagamento delle imposte comunali, che in questi giorni stanno arrivando a chi soffre la crisi economica, rischiano di diventare un colpo mortale per tante attività produttive. Auspico che il governo Musumeci raccolga il mio appello ad assicurare ai comuni siciliani gli stanziamenti necessari a coprire il mancato incasso di tasse e tributi locali”. Lo afferma Edy Tamajo, deputato regionale di Italia Viva.