SS 121: i lavori procedono ed in settimana diversi tratti aperti al traffico

Da domani, 24 novembre, sono previste nuove aperture al traffico e variazioni sulla strada statale 121.

Nello specifico è prevista l’apertura della carreggiata in direzione Palermo del viadotto “Santa Maria”, con riduzione del tratto in senso unico alternato da 800 m a 200 m (e conseguente riduzione dei tempi di attesa); l’apertura al traffico dell’intera carreggiata in direzione Palermo del tratto in rilevato di circa 700 m con conseguente disposizione del traffico su 2 carreggiate, ognuna a 2 corsie per senso di marcia; l’apertura al traffico dell’intera carreggiata in direzione Palermo del viadotto “Feruzze 1” con conseguente disposizione del traffico su 2 carreggiate, ognuna a 2 corsie per senso di marcia di un tratto complessivo di 1600 m; 

invece, a partire dal 27 novembre, è prevista l’apertura del viadotto San Leonardo a doppio senso di circolazione, con riduzione del tratto a senso unico alternato da 800 m a 150 m (e conseguente riduzione dei tempi di attesa).

“Sono contento oltre che per il procedere spedito dei lavori, soprattutto per il diminuire dei disagi per il territorio e per chi quella strada la percorre tutti i giorni” commenta il Viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Giancarlo Cancelleri che venerdì sarà in cantiere per verificare le aperture di questa settimana.

“Lo dico sempre e ne sono convinto, l’unico modo per fare il bene dei cittadini e consegnare velocemente a questi territori una viabilità sicura e moderna, è lavorare. Per questo ringrazio tutte le imprese, il General contractor che ha sensibilmente accelerato e Anas, che porta avanti questi cantieri con attenzione” conclude il Viceministro Cancelleri.

Il vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Giancarlo Cancelleri, proprio per verificare lo stato di avanzamento dei lavori della strada statale 121, venerdì 27 novembre p.v., alle ore 11:00, si recherà sul posto per effettuare un sopralluogo. Mentre domani, martedì 24, il rappresentante del governo Conte sarà a Palermo per partecipare, alle ore 10:30, a un’audizione all’ARS, per la problematica che riguarda il CAS (Consorzio Autostrade Siciliane), e per effettuare, alle ore 15:30, un sopralluogo al cantiere dell’anello ferroviario di piazza Castelnuovo.