Femminicidio. Leone (M5S): ‘Lo Stato risarcirà i figli di Marianna Manduca’

“La vicenda che ha coinvolto i figli di Marianna Manduca, donna uccisa dal marito in provincia di Catania, si è conclusa come tutti speravamo.

Lo Stato dovrà risarcire i tre figli della donna che aveva denunciato l’uomo ben 12 volte, prima di essere assassinata nel lontano 2007.

Ai figli della vittima, Carmelo, Stefano e Salvatore, era stato chiesto di restituire il risarcimento di 250 mila euro ottenuto, in quanto il delitto era “inevitabile”. Pronunciamento, questo, assai singolare.

Nelle ultime ore abbiamo infatti appreso, dalle parole del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che i tre ragazzi -al tempo del fatto ancora minorenni- non solo non dovranno più restituire il danaro, ma si vedranno corrisposto un ulteriore risarcimento del danno non patrimoniale da parte dello Stato.

Mi auguro adesso che i figli di Marianna possano avere, dopo ben 13 anni, un po’ di serenità in questa sciagura che li ha travolti.”

Lo afferma in una nota la senatrice del MoVimento 5 Stelle Cinzia Leone, vice presidente della commissione d’inchiesta sul Femminicidio di Palazzo Madama.