Lo Giudice: “no al voto sulla censura a Razza se prima non leggiamo la relazione degli ispettori inviati dal Ministro Speranza”

“I siciliani meritano chiarezza su un tema così delicato ed
esprimerci sull’operato dell’assessore alla Salute Ruggero Razza,
senza alcun dato certo, è un’assoluta pagliacciata. Ad oggi non ci
sono i dati dell’ispezione ministeriale sulla gestione dei posti letto
in Sicilia. Al di là di alcune innegabili criticità sulla gestione di
questa seconda fase, non sappiamo nulla. Non ritengo, dunque, che il
parlamento regionale si possa determinare con un voto sulla mozione di
censura. Se realmente si vuole fare un’operazione verità, bisogna
basarsi su elementi oggettivi che possono venire solo dalla relazione
degli ispettori inviati dal ministro Speranza. Per questa ragione, se
l’aula proseguirà i lavori sulla censura, lascerò Sala d’Ercole e non
parteciperò al voto”. Lo afferma Danilo Lo Giudice, deputato di
Sicilia Vera iscritto al gruppo Misto dell’Assemblea regionale
siciliana.