Emergenza rifiut,Caronia: “Come sempre non è colpa di nessuno,Comune e Regione vengano in ARS a spiegare”

“Ancora una volta il Comune e la Regione litigano e si rimpallano le responsabilità in un “tutti contro tutti” di cui pagano le conseguenze i cittadini di Palermo.Ancora una volta, per chi osserva da fuori lo scambio di accuse fra RAP e Regione, fra Comune e Dipartimento Energia, sembra che siano tutti innocenti; quasi come se l’immondizia per le strade di nuovo invase sia quasi inevitabile.Invece questa volta vogliamo vederci chiaro, anche perché questa emergenza sembra destinata a durare ben più di qualche giorno e, anzi, rischia di ampliarsi e colpire tutta la regione.Per questo ho chiesto alla Presidente della IV Commissione ARS di convocare simultaneamente il Sindaco di Palermo, l’Assessore Pierobon, il Presidente della RAP Norata e il Direttore Foti, in modo che sia possibile avere da loro direttamente ogni informazione non solo sulle responsabilità, ma soprattutto sulle soluzioni cui si sta lavorando nel breve e nel lungo termine.Vanno bene le discussioni sul piano rifiuti, che sono sicuramente importanti, ma i cittadini hanno il diritto di sapere quando l’immondizia sarà tolta dalle strade, come e a carico di quale bilancio.”

Lo ha dichiarato Marianna Caronia, chiedendo alla Presidente della Commissione “Ambiente e Territorio” dell’ARS. On.le Giusi Savarino di convocare una seduta ad hoc, per l’audizione dei rappresentanti del Comune, della partecipata e della Regione.