Il Movimento VIA plaude all’ottimo risultato che il governo Regionale ha raggiunto sostenendo gli agricoltori

Il Movimento VIA plaude all’ottimo risultato che il governo Regionale ha raggiunto, grazie alla sollecitazione del presidente della CIA di Alcamo, Piero Di Leo, e non in ultimo alla interrogazione parlamentare presentata dal deputato Luigi Genovese e all’onorevole Stefano Pellegrino, impegnato anch’egli per il raggiungimento del medesimo obiettivo.

Il Movimento ha fin da subito sostenuto gli agricoltori del nostro territorio  e le sollecitazioni che arrivavano dal Presidente della Coldiretti di Alcamo, Massimo Cassarà.

La confederazione italiana agricoltori aveva, infatti, chiesto in sede di contrattazione con la commissione europea di impiegare una parte delle dotazioni finanziarie, proveniente da fondi europei, in agricoltura così da  garantire un sostegno economico a quelle aziende le cui domande sono state dichiarate ammissibili nell’ambito del bando pubblico 2018 relativo alla misura 10: “pagamenti agro-climatico-ambientali”, sottomisura 10.1  “pagamento per impegno agro-climatico-ambientali- operazione 10.1B “metodi di gestione delle aziende ecosostenibili”.

Con queste misure si consentirà a molte aziende agricole siciliane, circa 4600, di rimanere in vita, nonostante il perdurare della crisi sanitaria ed economica.