Natale 2020,ASMAP Marsala: “non si può continuare a chiedere sacrifici alle attività produttive cittadine”

A seguito della proposta di alcuni Consiglieri Comunali di volere destinare parte delle somme destinate all’illuminazione della città per le festività natalizie ai più bisognosi, l’Associazione ASMAP (Associazione attività produttive) si dissocia ritenendo doveroso informare l’Amministrazione
Comunale di quanto sia fondamentale, soprattutto quest’anno anticipare e abbellire la citta con gli addobbi natalizi.
Non si può continuare a chiedere sacrifici alle attività produttive cittadine che reggono l’economia locale. Farlo metterebbe molti commercianti in difficoltà, perché addobbare, illuminare, aiuterà a
rallegrare l’atmosfera magica del Natale e di conseguenza i consumi. In molti vedono, giustamente, nel Natale un’opportunità per recuperare mesi di poco lavoro a causa della pesante situazione sanitaria che ha investito e che investirà la nostra città nei mesi successivi al Natale.
Non dimentichiamo che dietro ogni attività produttiva ci sono famiglie, collaboratori, agenti di commercio, il c.d. indotto.
Non conosciamo le intenzione di chi ci governa ma se così sarà non bisognerà stupirsi se a Gennaio – Febbraio le saracinesche di moltissime attività cittadine resteranno abbassate.
Pertanto, con la presente, vogliamo chiedere all’Amministrazione Comunale di accelerare la messa in opera delle luci natalizie e degli addobbi utili a rendere magica l’atmosfera in città utilizzando le risorse solitamente stanziate e di rintracciare altrove quelle per rendere magico il Natale anche ai più bisognosi.