Rifiuti indifferenziati Marsala, Lega: qualcosa “e pur si muove!”

A più di un mese dalla nostra richiesta (precisamente il 27.10.2020) di riattivazione del servizio di raccolta dei rifiuti indifferenziati qualcosa sembra muoversi.

Infatti ieri l’amministrazione comunale ha dato avvio ad una operazione denominata “Ripuliamo Marsala”, finalizzata alla risoluzione del problema delle micro discariche di rifiuti e al miglioramento del decoro urbano con inizio dai quartieri in cui la situazione risulta più critica. Resta ferma la soddisfazione seppur parziale nei confronti dell’amministrazione comunale per aver accolto la nostra proposta, come soluzione ad una problematica che non risparmia alcun quartiere e per questo motivo chiediamo che tali azioni siano estese a tutto il territorio, con l’installazione di ulteriori isole ecologiche “Fisse” per la raccolta differenziata (vedi quella del parcheggio comunale zona porto, del parcheggio comunale in zona lido signorino ed i centri di raccolta rifiuti di Ponte Fiumarella e Cutusio) senza limite di giornata ed orario, ma con un sistema di videosorveglianza o di personale permanente.

Lega Salvini – Sezione di Marsala