La Uil Trapani contro l’attacco fascista a Base Riformista

Il segretario generale della Uil Trapani Eugenio Tumbarello condanna duramente l’attacco di stampo fascista ai danni di un incontro on-line organizzato da “Base Riformista” di Trapani per parlare di “Sanità, economia, legalità”.

“Agli organizzatori dell’incontro, Valentina Villabuona, Marco Campagna e Marco Guerriero, va la mia piena solidarietà – afferma Tumbarello -. Fiducioso nel lavoro delle forze dell’ordine, sono sicuro che verranno a capo degli autori del vile gesto. Nel condannare fermamente l’episodio, ritengo che questo debba far riflette in maniera più ampia sulla tematica per cui chiederò alle altre forze sociali e al Prefetto di Trapani di aprire un confronto su un argomento meritevole di grande attenzione”.