Catania. Via Caronda e via Palazzotto al buio: il presidente del III Municipio sollecita un intervento

Che si tratti di un guasto all’impianto elettrico o di un furto dei cavi di rame, non si può lasciare la parte nord di via Caronda e via Palazzotto al buio. Le segnalazioni che il presidente del III municipio, Dottor Paolo Ferrara, ha ricevuto dai residenti della zona non lasciano spazio a dubbi: lampioni spenti e un danno incalcolabile in termini di vivibilità e sicurezza per il quartiere.

“Ci troviamo a pochi passi dalla circonvallazione e queste due strade- dichiara Ferrara- rappresentano un collegamento importante per raggiungere via Etnea. Inoltre, in pieno inverno, dove già dal tardo pomeriggio è buio pesto, una pubblica illuminazione efficiente vuol dire maggiore sicurezza e tutela”.

Al buio anche il tratto di via Oliveto Scammacca compreso tra via Vicenza, Via Aosta, via Caserta. “I lampioni spenti danneggiano anche i commercianti della zona e non bisogna dimenticare che una zona al buio- continua il presidente di “Borgo-Sanzio”- favorisce la microcriminalità con la gente che ha paura di attraversare queste zone perchè teme di essere derubata”.