M5S,: richiesta di opportunità formative sui temi di legalità e trasparenza

Lettera al Sindaco, al Segretario Generale e al Presidente del Consiglio del Comune di Mazara

Il 9 dicembre ricorre la “Giornata internazionale contro la corruzione” istituita dall’ONU nell’ambito della Convenzione approvata dall’Assemblea Generale del 31 ottobre 2003, entrata in vigore nel dicembre 2005. Come si legge nella Convenzione, “La corruzione è un fenomeno sociale, politico ed economico che colpisce tutti i Paesi, minando le istituzioni e lo stato di diritto, distorcendo i mercati e i processi elettorali. In definitiva, questo fenomeno priva i cittadini di diritti fondamentali e rallenta lo sviluppo economico”.

Alla luce dei fatti che nei mesi passati hanno coinvolto il nostro Comune, e tante altre amministrazioni della provincia, che hanno visto scattare diverse misure cautelari ad amministratori, funzionari e dipendenti di enti pubblici, ci sembra opportuno che la nostra amministrazione faccia un  focus su questo tema.

Chiediamo alle autorità in indirizzo di favorire l’organizzazione di una serie di opportunità formative sui temi della legalità, della trasparenza e del corretto utilizzo dei procedimenti amministrativi.

Questi importanti momenti formativi da proporre ai consiglieri comunali ed agli amministratori, hanno lo scopo di favorire la “cultura della legalità e della trasparenza” per assicurare sempre più una buona e corretta amministrazione della città, nell’interesse esclusivo del bene comune e della collettività.

Certi di un vostro sicuro accoglimento, rimaniamo in attesa di un celere riscontro.