Catania. Interventi urgenti di manutenzione in via XXXI Maggio

Un lungo, infinito e soprattutto mai risolto elenco di problemi colpisce via XXXI Maggio, via Agira, via Gallo, via Maroncelli e via Selvosa a pochi metri dal viale Mario Rapisardi. Disagi e disservizi che si aggravano ulteriormente con le piogge. Buche, avvallamenti, parcheggio selvaggio, traffico insostenibile e segnaletica stradale quasi completamente da rifare sono solo alcuni nodi che il comitato “Romolo Murri”, attraverso il suo presidente Vincenzo Parisi, segnala da tempo agli organi competenti ricevendo in cambio il silenzio più assoluto. E’ necessario che ci scappi l’incidente grave prima di fare qualcosa? Noi speriamo di no, ma è innegabile che lasciando le cose come stanno, e non intervenendo con operazioni di manutenzione straordinaria specifiche, la vivibilità e la sicurezza vanno a farsi benedire.

Anche le semplici strisce pedonali per gli abitanti della zona rappresenta un lusso incredibile, figuriamoci eliminare le buche dalle strade oppure garantire un controllo delle forze dell’ordine nell’incrocio tra via XXXI Maggio e via Selvosa. Eppure parliamo di una zona strategica per la mobilità della parte Sud-Est di Catania perché collega Corso Indipendenza con il viale Mario Rapisardi. Questo vuol dire che, attraverso l’Asse, migliaia di pendolari ogni giorno transitano da qui per raggiungere il centro della città.