Via Kolbe, via Stocco, via Girolamo Gravina, via Gèza Kertèsz a Catania al buio da settimane

Con le festività gli abitanti di via Kolbe, via Stocco, via Girolamo Gravina e via Gèza Kertèsz chiedono le strade perfettamente illuminate. Un “regalo” natalizio che i residenti delle zone interessate aspettano da moltissime settimane. Un problema che il consigliere del IV municipio di Catania, Giuseppe Zingale, ha prontamente segnalato alle istituzioni competenti senza avere mai nessun tipo di risposta adeguata. I lampioni funzionanti sono un servizio basilare che nei quartieri di San Nullo, San Giovanni Galermo e Trappeto Nord diventano pura utopia. 

Oggi la gente, sopratutto anziana, già dal tardo pomeriggio ha paura di uscire di casa perchè teme di essere rapinata o scippata. Molti altri, invece, usano i cellulari per segnalare la loro presenza agli automobilisti che sopraggiungono quando devono attraversare via Kolbe, via Stocco, via Girolamo Gravina e via Gèza Kertèsz. In un territorio a fortissimo disagio sociale come questo le strade buie sono un problema da affrontare e risolvere immediatamente.