Volley, serie A2. Nuovo impegno casalingo per la Sigel: avversario di turno Mondovì

Altro scoglio per la carovana di giovani di valore allenata da Daris Amadio chiamata in un colpo solo a difendere nel pomeriggio di domenica secondo posto e PalaBellina dalla minaccia della Lpm Bam Mondovì che si reca in Sicilia con propositi di scalare le posizioni di graduatoria che contano. L’arena del PalaBellina per la 15^giornata del campionato nazionale di serie A2 si presenterà ancora quale concentramento di una battaglia sportiva dopo il precedente avvenuto mercoledì, al cui culmine dei quattro set disputati nell’anticipo della 14^giornata ad esultare è stata la Sigel e a soccombere, in uno scontro diretto in piena regola per le prime cinque posizioni del girone “Ovest”, è stata la Futura Volley Giovani Busto Arsizio.

In questa sesta di ritorno a giungere è un turno casalingo complesso per la Sigel Marsala. Nell’ultimo di due appuntamenti interni di fila come da calendario, la Sigel con il morale alle stelle determinato dagli ultimi successi, dovrà “indossare” elmo e ascia da guerra (in senso figurato) e la delicatezza dell’impegno contro un avversario esperto della cadetteria presuppone predisposizione e un grande cuore da parte delle sigelline. Poco tempo materiale, sicuramente, per la preparazione tra un match ed un altro, ma Marsala andrà in campo con l’intento di ripetersi dopo avere sconfitto Busto e inseguire una nuova affermazione a distanza di pochi giorni. Il sestetto di coach Amadio “frigge” nella volontà di voler vendicare l’incontro di andata e per farlo ha bisogno di una maiuscola prestazione e di superare se stessa.

Da contraltare, non inganni il quinto posto occupato da Lpm Bam Mondovì e i quindici punti racimolati (due dei quali sabato scorso nel tie-break giocato e vinto in grande stile al PalaFonte di Roma sulla capolista Acqua&Sapone). Squadra cuneese che, a causa degli innumerevoli rinvii per
Covid, è potuta andare in campo solo sette volte contro le dieci di Marsala di capitan Demichelis (a Mondovì nella stagione 2017/2018 di A2 con in panchina oggi come allora Davide Delmati). Proprio lei e la neopumina Veronica Taborelli, compagne a Perugia nella scorsa annata di A1, saranno le attese ex del match. Per Taborelli si tratta di un ritorno nella palestra in cui è stata protagonista nella stagione di seconda serie nazionale edizione 2018/2019 a difesa della maglia azzurra lilybetana. Senza dimenticare che Sigel Marsala Volley-Lpm Bam Mondovì sarà un sentito derby per le gemelle Mazzon. Alessia, di ruolo centrale, e l’azzurra Giorgia Solo una puntina di rammarico, in uno scontro d’alta classifica, non potere ammirare un palazzetto colorato dalla presenza delle due tifoserie affiatate tra loro e gemellate: vale a dire “Gli Irriducibili” e “Ultras Puma”. Ma prima di tutto in una pandemia viene la prevenzione.