Conte vola in Libia. Liberati i 18 pescatori di Mazara

Sono stati liberati dopo un blitz di Conte in Libia i pescatori di Mazara del Vallo.

La notizia, seppur non ancora ufficiale, viene confermata da più parti nella marineria mazarese, ma anche da alcuni politici locali.

Proprio ieri sera la nostra redazione, si trovava a Mazara del Vallo per raccogliere le dichiarazioni dell’onorevole Lorenzo Viviani, della Lega Salvini Premier, giunto in Sicilia per dare sostegno alle famiglie dei marittimi.

In mattinata poi, la notizia del blitz del presidente del Consiglio Conte e del ministro degli Esteri Di Maio in Libia per liberare i pescatori italiani prigionieri da 108 giorni.

Secondo le prime indiscrezioni i marittimi starebbero raggiungendo il porto di Bengasi, per far ritorno verso la Sicilia.