Stabilizzazione ex Pip, Savona (FI): “Risultato storico avviato in Commissione Bilancio all’Ars, al contrario di chi adesso vuole salire sul carro dei vincitori”

“Dopo decenni di incertezze, ripensamenti e speculazioni ai danni dei soggetti del bacino ex pip, a Roma, in Senato è passata la proposta per la loro stabilizzazione . Il risultato è frutto di un lavoro congiunto iniziato in Commissione Bilancio all’Ars, nella quale si è discusso per eliminare le criticità di incostituzionalità sollevate nei mesi scorsi dal Consiglio dei Ministri. Ho imposto un ritmo serrato ai lavori, lo dovevamo alle tante famiglie coinvolte. Ringrazio l’Assessore all’economia, Gaetano Armao, perché a Roma si è fatto portavoce di quanto stabilito in Commissione. Nell’immediato, gli Enti coinvolti saranno autorizzati a garantire la continuità lavorativa fino al 31 dicembre 2021, in modo da procedere nel frattempo con l’istituzione dell’albo speciale, dal quale attingere per la stabilizzazione. Un lavoro congiunto, che ha permesso di portare a casa uno storico risultato, per qualcuno insperato, anche per chi adesso è salito impropriamente sul carro dei vincitori. Ci sono abituato. Da parte mia, come in questo caso, ho sempre onorato gli impegni presi e continuerò a farlo, nell’esclusivo interesse dei siciliani”. Lo afferma il deputato regionale di Forza Italia, on. Riccardo Savona, presidente della Commissione Bilancio all’Ars.