Marsala: il Consiglio Comunale elegge i componenti delle Commissioni Elettorali e per l’individuazione dei Giudici Popolari

Seduta di Consiglio ieri pomeriggio nella storica sede di Palazzo VII Aprile. Una seduta caratterizzata da tantissima commozione  per la prematura e improvvisa scomparsa del Segretario Generale Bernardo Triolo che da ben 12 anni a Sala delle Lapidi svolgeva le funzioni di massimo coordinatore burocratico-amministrativo. In un’atmosfera quasi surreale il Presidente Sturiano, visibilmente scosso, ha tracciato il profilo umano e professionale del compianto segretario Triolo esempio di grandissima preparazione e riferimento a livello nazionale nella sua categoria. Dopo un minuto di raccoglimento e un lungo applauso, dal consigliere Coppola è stata formulata la richiesta di intitolare un locale comunale al dottor Triolo scomparso a causa del covid-19. Proposta che è stata condivisa dall’intero Consiglio. Dopo questo significativo ricordo e il saluto al nuovo Segretario Andrea Giacalone il via ai lavori d’aula con le comunicazioni. Il Presidente plaude al rilascio dei pescatori mazaresi che per 108 giorni sono stati trattenuti in Libia mentre la consigliera Rosanna Genna dichiara ufficialmente di lasciare il Partito “Fratelli d’Italia” perché non più in sintonia con le decisioni prese dai vertici del Partito che hanno indicato l’avvocato Michele Milazzo quale assessore della giunta Grillo. A questa dichiarazione ha fatto seguito quella del consigliere Pellegrino Ferrantelli che non potendo più costituire gruppo come Fratelli d’Italia visto che è rimasto da solo, ha quindi dichiarato di aderire al Movimento Via e nello specifico al gruppo composto dai Consiglieri Vinci e Marino. Nel prosieguo dei lavori, con quattro diverse votazioni a scrutinio segreto,  l’elezione   dei componenti effettivi e supplenti del Consiglio comunale nelle Commissioni Elettorale e per l’individuazione dei giudici popolari; nonché l’approvazione di due debiti fuori bilancio per complessivi 170 mila euro. Prima della conclusione dei lavori, cui hanno anche partecipato il Vice Sindaco Paolo Ruggieri e l’Assessore ai lavori pubblici, Arturo Galfano, il Presidente Sturiano ha posto in discussione la delibera inerente il Piano triennale delle Opere pubbliche e comunicato che il Consiglio comunale tornerà a riunirsi già questo pomeriggio alle ore 17,00 e lo farà anche nei pomeriggi di lunedì 21 e martedì 22 dicembre, con inizio alle ore 16,30.

E’ possibile rivedere e riascoltare in streaming  l’intera seduta di ieri pomeriggio collegandosi con il link:  https://www.youtube.com/watch?v=LfGWLqxgOsA