Assenza: “tecnici sanitari dimenticati nella bozza di Finanziaria statale”

“La bozza del Ddl di Bilancio nazionale 2021, non contempla per alcune categorie di tecnici sanitari. Ed è una lacuna che bisogna colmare” così Giorgio Assenza che ha depositato una mozione, firmata anche dal capogruppo di Diventerà Bellissima, Alessandro Aricò, che, se approvata in Aula, impegna il governo regionale a intervenire presso quello nazionale perché nella prossima legge di stabilità siano inseriti provvedimenti ad hoc per una serie di lavoratori che operano a stretto contatto col Covid 19 poiché impegnati nell’erogazione di tutte quelle prestazioni che risultano essenziali nei processi di prevenzione, diagnosi, cura anche di conseguenze altre e riabilitazione.

I “dimenticati” della bozza del ddl vanno dai tecnici di Radiologia, che effettuano gli esami strumentali necessari a diagnosticare la polmonite interstiziale da Covid-19, a quelli di Laboratorio, che processano i tamponi; ma anche ai fisioterapisti, ai tecnici della Prevenzione e agli educatori Professionali, che supportano adulti e minori e le loro famiglie, passando per ortottisti, dietisti, igienisti dentali e podologi “Tecnici sanitari quasi tutti spesso impegnati con pazienti Covid già sofferenti di altre patologie ma comunque sempre …sul campo. Ecco perché – conclude il presidente dei Questori in Ars – occorre non estrometterli dalla prossima legge”.