Messina, inaugurata nuova aiuola alla fine del Boccetta

Yucca filamentosa, Yucca rostrata, Aloe Ferox, Aloe Bainensii, Dasylirion Longissimum sono alcune della piante esotiche e rare che da oggi impreziosiscono l’aiuola alla fine del viale Boccetta, “biglietto da visita” di Messina con il mare e la Madonnina del porto sullo sfondo. E’ stata inaugurato stamani, alla presenza del sindaco Cateno De Luca e dell’assessore Massimo Minutoli, lo spazio crocevia tra i più trafficati della città all’incontro col viale Vittorio Emanuele. Adesso, in questo spartitraffico, riqualificato e abbellito, fanno capolino piante dalle forme singolari e dai nomi originali: a piantarle la ditta Marchetta Antonio & C per conto della società Saccne Rete, che ha adottato lo spazio, prendendone in carico la valorizzazione e anche la futura manutenzione. La storica impresa messinese aveva già collaborato più volte con l’amministrazione comunale per rendere la nostra città più bella e curata, ad esempio con la rotatoria Boris Giuliano sul viale Europa e l’aiuola al centro di piazza Cairoli, dov’è stato piantato due anni fa un Ulivo secolare. A rappresentare l’azienda, durante il momento inaugurale, la responsabile della Comunicazione Chiara Basile, particolarmente felice di donare alla cittadinanza quest’altro angolo adornato dell’amata Messina.