Angelo Figuccia: “Solidarietà a don Salvatore Nicolosi, le sue parole di verità”

“La mia personale solidarietà a don Salvatore Nicolosi, parroco della
chiesa Grazia di Barrafranca nella provincia di Enna sul quale
l’Arcigay sta scatenando un’inutile bufera – a renderlo noto è Angelo
Figuccia, già consigliere comunale a Palermo e storico oppositore alle
unioni omosessuali. “Nelle parole del sacerdote – dice – rintracciamo
un grande messaggio. È la schiettezza e il coraggio dell’uomo di Dio
che deve annunciare la verità al suo popolo senza mettere la testa
sotto la sabbia rispetto a certi temi che la contraddittoria fetta di
società glamour, sembra ritenere superati. Dire che uomo e donna sono
destinati ad unirsi secondo uno schema naturale di complementarietà
equivale a dire che ogni altra combinazione non risponde alla
preordinazione naturale del nostro essere. Questo in parole semplici è
stato detto da un parroco coraggioso. Finalmente dopo anni di silenzi,
inibizioni e tiepidezze trovo un reale testimone di valori. Mi auguro
che non resti una goccia nell’oceano ma che faccia piuttosto da
aprifila in quella che può rappresentare una catena umana di coraggio,
di valori e di identità”.